Menu Salute
Sei in:   benessere.com / Salute / Argomenti vari / Medicine altern. / Qi Gong sessualità

QI GONG E SESSUALITÀ

A cura di Anna Paola Tortora con la consulenza della Dott.ssa Rosa Brotzu

"Di tutte le diecimila cose create dal Cielo, l'uomo è la più preziosa. Di tutte le cose che fanno prosperare l'uomo, nessuna può essere paragonata al rapporto sessuale. Esso è modellato secondo il Cielo e prende ad esempio la Terra, regola lo Yin e governa lo Yang. Coloro che ne comprendono l'importanza possono alimentare la loro natura e prolungare i loro anni, coloro che non ne colgono il vero significato danneggeranno se stessi e moriranno anzitempo".
("Note dalla camera dal letto – I Hsin Fang" - di Tamba Yasuyori – X secolo d.C.)

Nella visione taoista, come non accade in altre religioni e filosofie, la vita sessuale ricopre un ruolo fondamentale. Essa è la manifestazione delle forze cosmiche Yin e Yang. Nei testi sono presenti riferimenti alla sessualità sin dal II secolo a.C.
Il Qi Gong si presta molto alla cura e alla regolazione di patologie che riguardano aspetti fisici, mentali e spirituali dell'individuo e si rivela adeguato, quindi, nell'approccio alle più comuni disfunzioni sessuali, dall'impotenza all'assenza del desiderio, fino all'infertilità. La sua azione si svolge nell'ambito di quella che è la visione cinese della sessualità e di come essa influisce sulle energie che albergano all'interno del corpo. Assunto di base è che l'individuo deve imparare ad amare se stesso, per poter poi amare l'altro; è la ‘conditio sine qua non’ perché lo scambio sessuale sia armonioso e possa condurre a uno stato superiore, elevando mente e spirito.
Il Qi Gong che interessa la sfera sessuale è una pratica che mette davanti a tutto l'interrelazione e l'integrazione. Il soggetto deve armonizzarsi con l'altro e con il mondo esterno, in equilibrio tra microcosmo e macrocosmo.

La sessualità nella cultura cinese
L'antica cultura cinese vede la sessualità come una fonte di regolazione del corpo umano. Questo è attraversato e governato da differenti energie. Una di queste è il Jing, un'energia potenziale, primordiale, una sorta di serbatoio energetico che l'individuo eredita dai genitori e mantiene dentro di sé. Il Jing rappresenta, in un certo senso, l'aspettativa di vita della persona ma è anche un'essenza riproduttiva, creatrice, fondamentale per l'espressione della sessualità e della fertilità. Esso è presente all'interno del soggetto sin dalla nascita e va incontro a esaurimento in modo fisiologico. La sua perdita può avvenire in modo più o meno rapido ma, finché esiste, tale energia deve essere preservata e ciò è possibile solo seguendo regole di vita sane. Gli eccessi sessuali, soprattutto per l'uomo, intaccano il Jing portando ad un'accelerazione del processo di invecchiamento causato dalla dissipazione di questa energia vitale. Problematiche energetiche legate al deterioramento del Jing portano anche alla comparsa di problemi della sfera sessuale, come assenza di desiderio per la donna e di potenza sessuale per l'uomo. Una sessualità equilibrata e sana, al contrario, è la manifestazione dell'equilibrio tra Yin e Yang.

In tempi antichi l'atto sessuale era considerato una cura. Il testo "Note dalla camera dal letto – I Hsin Fang" del medico Tamba Yasuyori (X secolo d.C.) parla degli 8 benefici derivanti da una corretta vita sessuale: concentrazione del seme, riposo dello spirito, benefici per gli organi interni, rafforzamento delle ossa, armonizzazione della circolazione sanguigna, aumento del sangue, benefici per il midollo e gli umori (perché preserva il Jing), regolazione dell'organismo.
La sessualità, sia nella donna che nell'uomo, è strettamente legata agli organi rene e fegato. Il primo rappresenta la potenza sessuale, il Jing, il secondo invece il fuoco e il desiderio, il sangue. Deficit energetici a carico di questi organi possono portare ad alterazioni delle funzioni sessuali.

Il rapporto sessuale è descritto in medicina cinese come il gioco tra l'acqua e il fuoco. Il fuoco divampa facilmente ma altrettanto semplicemente viene spento. L'acqua si scalda lentamente ma non si raffredda immediatamente. E per questa ragione la donna è sessualmente superiore all'uomo.
La donna, nella visione antica, rappresenta colei che dà la vita e dà la possibilità al fuoco di esprimersi e di evolvere. È la donna che porta l'uomo alla conoscenza di come svolgere un'attività moderata e fruttuosa. L'uomo, un essere di natura Yang, tende a depauperare le proprie energie; la donna, in quanto individuo Yin, è colei che indirizza l'impulso, portandolo verso una crescita utile per entrambi. Anticamente era la donna ad insegnare all'uomo l'ars amatoria che in assenza di queste nozioni rischiava di intaccare il proprio Jing.

Qi Gong e sessualità
Scopo del Qi Gong è il raggiungimento di un equilibrio tra l'uomo e il mondo che lo circonda. Non si tratta dunque di una pratica “a circuito chiuso”; nel caso della sessualità il mondo esterno, l'altro e quindi il partner, ricoprono un'importanza fondamentale.
Il Qi Gong, applicato alla più intima sfera dell'individuo, mira a porre le forze vitali di quest'ultimo in armonia con l'ambiente circostante, riequilibrando quindi sia aspetti fisici (impotenza o l'anorgasmia, assenza del desiderio e della potenza sessuale), ma anche mentali. È questo del resto l'assunto di base della pratica del Qi Gong: un esercizio fisico che non prescinde però dall'aspetto spirituale.

Secondo il maestro Jeffrey Yuen, l'atto sessuale è uno scambio di amore tra i due partner, finalizzato ad un contatto energetico che porti ad un perfetto equilibrio tra Yin e Yang. Per giungere a questo risultato l'atto sessuale deve seguire determinati principi. Esso non può prescindere da una consapevolezza e un lavoro su di sé che preservi il Jing. Solo provando amore verso se stessi è possibile amare l'altro e solo a queste condizioni la vita sessuale può definirsi sana.

I Dan Tien
Per comprendere meglio questo aspetto è necessario introdurre la teoria dei Dan Tian. Questi sono i luoghi del corpo dove albergano le energie, dove si concentrano e si trasformano quelli che in medicina cinese sono chiamate 3 tesori: il Jing, il Qi e lo Shen. Il Jing è essenza vitale, il Qi rappresenta la relazione e lo Shen invece è l'aspetto spirituale dell'individuo.
All'interno di ogni Dan Tian risiede un tipo di energia. All'interno del Dan Tian inferiore (sito nella zona sotto ombelicale), alberga il Jing, la parte più primordiale e viscerale dell'individuo; il Dan Tian medio (all'altezza del plesso solare), è la sede del Qi e del cuore; nel Dan Tian superiore (al livello del capo) dimora invece lo Shen.
Il Dan Tian inferiore si trova al livello dell'addome, non a caso proprio all'altezza degli organi riproduttivi maschili e femminili oltre che del rene e del fegato. Al suo interno avviene una contemporanea armonizzazione del rene e del fegato; esso rappresenta l'amore verso se stessi. È lui a governare la potenza sessuale. Un coinvolgimento unico ed esclusivo di questa sfera durante l'atto sessuale, può però danneggiare il Jing con conseguenti disagi come mancanza di desiderio, infertilità, impotenza, anorgasmia. Queste condizioni portano l'individuo a condurre una vita sessuale sterile, sempre alla ricerca spasmodica di qualcosa cui non riesce ad arrivare. Né lui né il partner possono trarre beneficio da questo tipo di relazione.
Per poter giovare dell'atto sessuale si devono mettere in comunicazione più livelli, un passaggio che porta, data la potenzialità del Dan Tian inferiore, all'attivazione del Dan Tian medio, che rappresenta il Qi e quindi la relazione (l'amore verso l'altro), come in una sorta di dialogo. 

Tutti i tipi di Qi Gong dedicati all'arricchimento della sessualità si concentrano inizialmente su un lavoro sul Dan Tian inferiore, al fine di arrivare ad un suo potenziamento. Praticare Qi Gong e arrivare a sentire la salita del fuoco dal Dan Tian inferiore, può essere utilizzato per curare l'impotenza o l'infertilità, arrivando ad uno scambio sessuale armonioso.
Si tratta di esercizi semplici, alla portata di tutti ma è necessario prestarvi attenzione perché tonificare il Dan Tian inferiore, aumentando le proprie capacità sessuali, senza armonizzare quest'ultimo con il Dan Tian medio, comporta il rischio di dissipare le proprie energie vitali. Impiegare solo il Dan Tian inferiore nell'atto sessuale significa abbandonarsi ai propri istinti più viscerali, senza giungere ad un reale scambio con il partner. Questo si può ottenere solo attraverso il cuore (Qi).
Esercizi che portano a un potenziamento dell'attività sessuale, se fini a se stessi sono nocivi. Un atto sessuale sano porta ad una compenetrazione delle due essenze: Yin (la donna, la terra) e Yang (l'uomo, il cielo). Queste due energie, agenti creatori dell'universo rappresentati simbolicamente dall'acqua e dal fuoco, sono complementari. Solo in questo modo l'atto sessuale è equilibrato e arricchente per entrambi e non una pratica finalizzata a rubare energia al partner.

Il Qi Gong Alchemico

Sono vari i tipi di Qi Gong che si possono praticare in ambito sessuale ma quello più efficace sembrerebbe essere quello Alchemico. Esso infatti agisce sia sul rene che sul fegato e aiuta il soggetto che lo pratica a raggiungere una sessualità che fluisca in modo equilibrato.
La pratica agisce sulla costituzione, allo scopo di preservare il Jing per permettere all'essenza di circolare liberamente. Il Qi Gong Alchemico riassume la possibilità di lavorare sul Jing per la sua longevità, agendo in modo positivo sui reni e sul fegato, quindi sul desiderio e la potenza sessuale; nello stesso tempo fornisce gli strumenti per gestire il fuoco e non disperdere questa energia vitale.
Il Qi Gong Alchemico è una disciplina orientale di origine molto antica. Agisce sui flussi energetici interni ed esterni. Come tale quindi è in grado di agire, oltre che sul Jing, anche sul Qi e sullo Shen (aspetto più spirituale) permettendo la loro armonizzazione.

Gli esercizi sono molto semplici e sono nove:

  1. Ritorno alla primavera;
  2. Cerchio Tae Qi Gong;
  3. Yin Yang Gong;
  4. Rana;
  5. Tartaruga;
  6. Drago che nuota;
  7. Gru;
  8. Entrare in meditazione;
  9. Unione del Cielo e della Terra.

I primi tre esercizi portano ad un potenziamento del Dan Tien inferiore e basano la loro attività motoria sulla stimolazione di punti collegati con i reni e le parti del corpo comprese tra questi e la zona sottombelicale.

Si inizia con un lavoro sul Jing; si passa poi dal Dan Tien inferiore a quello medio, aprendo così il cuore ed ottenendo uno scambio autentico con l'altro. Segue una terza e ultima fase, che non può verificarsi senza i primi due passaggi e che prevede la coltivazione dell'aspetto più spirituale (lo Shen). Esso permette di entrare in contatto con il Cielo, l'aspetto divino che è nell'essere umano ed è collegato all'universo, per una reale compenetrazione di microcosmo e macrocosmo.

Se i primi tre esercizi si concentrano quindi sull'aspetto più viscerale e individuale, gli altri sei mirano a stabilire comunicazione ed equilibrio tra Yin e Yang "endogeni". Ogni essere possiede entrambi ed è costituito da istanze Yin-Yang, anche se in misura diversa: nella donna è presente una maggioranza Yin e una minoranza Yang con l’altro e lo spirito; viceversa per l'uomo.
Ogni soggetto deve coltivare l'aspetto opposto a quello rappresentativo del proprio sesso dentro se stesso per essere in grado di proiettarlo all'esterno e trovare la persona più adatta per arrivare a vivere una sessualità armonica. In quest’ottica il Qi Gong si rivela ottimo anche come terapia di coppia.

Questi esercizi, molto semplici in quanto a esecuzione fisica, sono però impegnativi dal punto di vista meditativo. La loro natura fa sì che una volta appresa la tecnica e compreso il senso intimo, l’uomo o la donna possano adattare a se stessi la pratica. La sessualità in questo modo non viene pilotata o rigidamente indirizzata in modo rigido; il Qi Gong fornisce solo gli strumenti e permette al soggetto di apprendere la capacità di tessere un tessuto e quindi di stabilire e costruire delle relazioni. E questo può avvenire solo attraverso il cuore per arricchire, attraverso il passaggio dell’esperienza allo Shen, la propria evoluzione individuale.

Benessere TV

Benessere Tv ti porta nel mondo della salute, della dietetica, dell'alimentazione sana, della bellezza, della psicologia e del fitness. Grazie alle rubriche con gli esperti del settore e alle video interviste con professionisti di alto livello, sarete sempre informati sulle novità di benessere a 360°.
Ultimo video pubblicato

Tumori del cavo orale in aumento: attenzione a igiene dentale e prevenzione

La salute del cavo orale è sempre più al centro dell’attenzione per numerose patologie. I numeri relativi al cancro oro-faringeo sono in aumento: quasi 6000 casi all’anno in Italia. Esiste un rapporto effettivo tra le infezioni orali più frequenti, in particolare...

Ultimi post dal blog

Allegria e benessere

Al mercato, allegria e benessere

Scritto il 17 April 2018 da Alberto&Alberto

Una passeggiata in un qualsiasi mercato rionale è una sana iniezione di allegria. E ci racconta lo spirito di una città e di coloro che la abitano.

Pillole di benessere

Contro l’ictus, misuriamo la pressione

Scritto il 30 March 2018 da Welly

Aprile è il mese di prevenzione dall’ictus; un’occasione per ricordare come il controllo periodico della pressione sia fondamentale a causa del ruolo rappresentato dall’ipertensione come fattore di rischio. 

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

 

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

 

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

 

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2018 Vertical Booking S.r.l. - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

Vertical Booking S.r.l. - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato