Menu Salute

CEFALEA (MAL DI TESTA)

Che cos'è

Con il termine cefalea si intende il dolore al capo presente in molte malattie febbrili, infettive e nervose, oppure presente di per sé, come sintomo isolato. Il mal di testa è probabilmente uno dei disturbi più comuni , ma spesso rappresenta un problema sia per il medico che per il paziente, perché generalmente è un sintomo provocato da innumerevoli disfunzioni. Le cause possono essere ricercate in malattie degli occhi, del naso, delle orecchie, delle strutture intracraniche che coinvolgono il cervello. Sovente l'origine della cefalea sono disturbi emotivi o lo stress, oppure malattie generali dell'organismo, accompagnate da febbre. Esiste probabilmente anche una predisposizione ereditaria nei confronti del mal di testa.
Le cefalee possono essere classificate in 4 tipi:

  • Cefalee sintomatiche
  • Cefalee tensive
  • Cefalee vasomotorie
  • Nevralgia trigeminale

La distinzione di questi diversi mal di testa è importante per evitare errori terapeutici o terapie inutili.

Cefalee sintomatiche

Le cefalee sintomatiche possono essere determinate da processi infiammatori o infettivi (meningiti, insolazioni, infezioni acute) e da ipertensione endocranica di qualsiasi causa (aneurisma, ematoma, cisti, tumori). Occorre rivolgersi allo specialista per la diagnosi e la cura. Vengono fatti esami Rx del fondo dell'occhio, elettroencefalogrammma, TAC, a seconda dei casi e dell'intensità del problema. Il dolore ha la caratteristica di presentarsi in modo discontinuo, con variazioni soggettive.

Pubblicità
Cefalee tensive

Le cefalee tensive sono determinate da una tensione muscolare spesso favorita da spondiloartrosi cervicale, ma soprattutto da vizi di postura e da stati di ansia. La vita sedentaria, la posizione che si assume quando si scrive o si cuce, la nuca appoggiata spesso, il freddo sono condizioni che peggiorano questo tipo di mal di testa. E' un tipico disturbo definito come psicosomatico, che può trarre miglioramento dalla fisioterapia, dalla ginnastica attiva, dal massaggio e da altre metodologie come la marconi terapia. E' importante per la diagnosi di questo tipo di cefalea, ascoltare con molta attenzione il paziente, per poter individuare eventuali cause psicologiche e consigliare eventuali modificazioni della vita quotidiana. Nella terapia farmacologica vengono usati miorilassanti per diminuire la tensione muscolare, talvolta anche ansiolitici e analgesici. Le vitamine e gli antiemicranici possono peggiore la sintomatologia.

Cefalee vasomotorie

Tra queste cefalee la più frequente è sicuramente l'emicrania, ma esistono anche cefalee vasomotorie che interessano la metà inferiore della faccia, cioè la zona del trigemino. La caratteristica sintomatologia di queste cefalee è di presentare delle crisi di dolore intenso della durata variabile da qualche ora a qualche giorno, alternate a periodi di benessere. Il dolore è pulsante, aumenta con il movimento del capo, specialmente se viene abbassato, peggiora con gli sforzi, con il caldo, con la luce e con stimoli forti. Sono presenti anche arrossamento spesso intenso della faccia, salivazione abbondante, sudorazione, lacrimazione e sovente anche nausea e vomito. La cefalea vasomotoria predilige in genere il sesso femminile, tranne la forma definita "a grappolo" che colpisce di preferenza l'uomo e l'età giovanile, e si manifesta con crisi intense, di breve durata, specie dopo i pasti. La forma più tipica di cefalea vasomotoria è preceduta da problemi visivi e parestesie. Esistono anche forme accompagnate da deficit neurologici transitori e da disturbi della mobilità oculare. In certi casi si ottengono buoni risultati con terapie preventive da adottare fra un attacco e l'altro che riescono a rendere le crisi meno lunghe e meno intense. Buona regola è quella di eliminare alcuni fattori scatenanti come per esempio lo stress, la fatica eccessiva, la scarsità di sonno o gli eccessi dietetici.

Nevralgia del trigemino

La nevralgia del trigemino interessa appunto il trigemino, che è il 5° paio di nervi cranici i cui rami terminali sono: il nervo oftalmico, il nervo mascellare e il nervo mandibolare. Il nervo trigemino presiede alla sensibilità della faccia e della metà anteriore della testa e innerva i muscoli masticatori. La nevralgia colpisce entrambi i sessi in età media e avanzata; il dolore è discontinuo a crisi parossistiche molto intense, il paziente sospende ogni attività, non parla, non deglutisce ed ha una smorfia di dolore definito come tic doloroso. Può essere un dolore ritmico o pulsante, talvolta accompagnato da abbondante salivazione. Generalmente è unilaterale, ma si può diffondere ad altre zone e a volte diventare bilaterale, oppure alternante.. Frequentemente inizia nella branca mascellare, talvolta nella mandibolare o nella oftalmica. Non si conosce la causa scatenante la nevralgia ma gli attacchi possono essere determinati da stimoli anche lievi come l'aria, lo sfioramento di punti grilletto sulla cute o sulla mucosa della bocca. Per esempio nella nevralgia glosso-faringea il punto grilletto è in gola, perciò il paziente teme di mangiare o di bere e questo arriva ad essere un grave impedimento per una vita normale. Raramente la remissione del dolore avviene in modo naturale, anzi col tempo tende a peggiorare, anche se il sonno del paziente non viene disturbato, come invece succede con altre forme di cefalea. La terapia farmacologica utilizza  sostanze che devono essere prese sotto controllo medico, perché potrebbero avere indesiderati effetti collaterali a livello ematico. Analgesici, vitamine e antiemicranici sono generalmente poco efficaci. Se il dolore persiste e gli attacchi si intensificano, bisogna passare alla chirurgia, iniziando con infiltrazioni periferiche atte a desensibilizzare il nervo, quando il dolore è unilaterale, per poi arrivare all'intervento vero è proprio. Questo intervento di resezione del nervo elimina la sintomatologia, ma lascia il paziente con una specie di anestesia permanente in quella parte della faccia dove passava il nervo. In alcuni casi questo è l'unico modo per risolvere il problema, anche se non sono da escludere recidive dopo alcuni anni.

Benessere TV

Benessere Tv ti porta nel mondo della salute, della dietetica, dell'alimentazione sana, della bellezza, della psicologia e del fitness. Grazie alle rubriche con gli esperti del settore e alle video interviste con professionisti di alto livello, sarete sempre informati sulle novità di benessere a 360°.
Ultimo video pubblicato

Tumori del cavo orale in aumento: attenzione a igiene dentale e prevenzione

La salute del cavo orale è sempre più al centro dell’attenzione per numerose patologie. I numeri relativi al cancro oro-faringeo sono in aumento: quasi 6000 casi all’anno in Italia. Esiste un rapporto effettivo tra le infezioni orali più frequenti, in particolare...

Ultimi post dal blog

Allegria e benessere

Al mercato, allegria e benessere

Scritto il 17 aprile 2018 da Alberto&Alberto

Una passeggiata in un qualsiasi mercato rionale è una sana iniezione di allegria. E ci racconta lo spirito di una città e di coloro che la abitano.

Pillole di benessere

Contro l’ictus, misuriamo la pressione

Scritto il 30 marzo 2018 da Welly

Aprile è il mese di prevenzione dall’ictus; un’occasione per ricordare come il controllo periodico della pressione sia fondamentale a causa del ruolo rappresentato dall’ipertensione come fattore di rischio. 

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

 

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

 

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

 

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2018 Vertical Booking S.r.l. - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

Vertical Booking S.r.l. - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato