Fonteverde collection - Tuscany lifestyle
Menu Salute
Sei in:   benessere.com / Salute / Disturbi / Ortopedici/muscoli / Epicondilite 2

L'EPICONDILITE 2/2
Cause e cura

Con la consulenza del Dott. Ugo Perugini


Da cosa è causata
L'epicondilite può avere origine da un evento traumatico di importanza rilevante. Nella maggior parte dei casi, però, la causa della malattia va ricercata non in un singolo trauma, ma in una lunga serie di microtraumi, che siano di origine endogena o che siano dovuti all'esecuzione sbagliata di movimenti iterativi e gesti tecnici; questi microtraumi possono col tempo indebolire, fino addirittura ad arrivare a lacerare le fibre del tendine estensore radiale breve del carpo. A carico del gomito, comunque, si possono verificare patologie che danno sintomi simili all'epicondilite, e che quindi devono essere verificate ed escluse dallo specialista, come patologia articolare, instabilità legamentosa, sofferenza del nervo radiale, corpo mobile e altre. A ciò si aggiungono ulteriori patologie in altre regioni, con una sintomatologia simile, come sindrome del tunnel carpale alla mano, tendinite della cuffia dei rotatori alla spalla, artrosi cervicale e così via.

Come si cura
Essendo l'epicondilite una tendinopatia, si consiglia la lettura dell'articolo correlato, nella parte sulle terapie; le cure per questo disturbo infatti sono varie, possono essere adottate in modo combinato e dipendono dalla sua gravità.
Tendenzialmente i medici di medicina generale puntano a una veloce remissione dell'algìa, prescrivendo FANS (farmaci antiinfiammatori non steroidei) o scegliendo interventi di mesoterapia, con infiltrazioni in sede di un corticosteroide con o senza l'aggiunta di un anestetico locale.
In seguito a studi appositi, però, di recente si è andato rivalutando il trattamento fisioterapico a lungo termine, consistente in manipolazione del gomito ed esercizi di riabilitazione. Quello che in gergo viene definito "wait and see", e che una terminologia più clinica indica come trattamento conservativo, è in genere il più indicato per far passare quella che a tutti gli effetti è una malattia autolimitante. Quindi è consigliato e opportuno ridurre il più possibile il consumo di farmaci, e spiegare al paziente che, nella maggior parte dei casi, sono sufficienti per risolvere il problema le giuste informazioni, gli opportuni consigli ergonomici, l'eventuale ausilio, al limite, di specifici tutori. Una corretta azione combinata medica e fiosioterapica può risolvere le manifestazioni dolorose nel 90 per cento dei casi. Le terapie fisiche contro il dolore comprendono ad esempio laser, ultrasuono ed ipertermia; sul trattamento chiamato ESWT (a base di cicli d'onde d'urto extracorporee a bassa energia) va detto che è relativamente recente e che gli studi scientifici incentrati sull'argomento non hanno dato risultati univoci, ma andrebbe tenuto in considerazione nei casi di tendiniti croniche e specificamente di epicondiliti.
Per finire, nei casi, va detto, infrequenti, che non reagiscono alle terapie mediche, c'è sempre l'opzione chirurgica, anche in artroscopia.

Riferimenti bibliografici:

  • Sven A., Solveborn M.D. et al.: “Cortisone injection with anesthetic additives for radial epicondyalgia (tennis elbow). Clinical orthopaedics and related research” 316:99-105, 1995;
  • Schatz P., Steiner C.: “Tennis elbow: a biomechanical and therapeutic approach”, J. Am. Orthop. Ass. 7,778, 1993 - “Extracorporeal Shock Wave Therapy without local anesthesia for chronic lateral epicondylitis”, J Bone Joint Surg. Am. 2005; 87: 1297-1304;
  • Bisset L. et al.: “Mobilisation with movement and exercise, corticosteroid injection, or wait and see for tennis elbow: randomised trial”, BMJ, dol; 10.1136/bmj, 38961.584653.AE.
Pagina precedente Sei qui
Inizio articolo Pagina 2/2
L'epicondilite Epicondilite: cause e cura

Benessere TV

Benessere Tv ti porta nel mondo della salute, della dietetica, dell'alimentazione sana, della bellezza, della psicologia e del fitness. Grazie alle rubriche con gli esperti del settore e alle video interviste con professionisti di alto livello, sarete sempre informati sulle novità di benessere a 360°.
Ultimo video pubblicato

Parkinson: nanotecnologie al servizio della riabilitazione

L’instabilità dell’equilibrio è uno dei disturbi più temibili della malattia di Parkinson. Una situazione di criticità motoria che condiziona pesantemente la quotidianità dei pazienti e la cui conseguenza sono le frequenti cadute, spesso causa di...

Ultimi post dal blog

Allegria e benessere

Alla ricerca della buona notizia/3

Scritto il 16 dicembre 2014 da Alberto&Alberto

Terzo e (forse) ultimo post sulle buone notizie da cercare sul web per iniziare una buona giornata.

Pillole di benessere

Un Natale senza sprechi/2

Scritto il 19 dicembre 2014 da Welly

Proseguiamo ad offrire alcuni suggerimenti su come comportarsi in cucina nel periodo in cui si compra di più, si mangia di più e si vorrebbe sprecare di meno.

Offerta del mese
Oscar Neo Estrattore di succo vivente Offerta del mese
L' Estrattore di Succo Vivente più resistente al mondo! Oscar Neo appartiene alla generazione degli ultimi e più moderni estrattori di succo a freddo.Vedi prodotto

Novità
Estrattore di succo Hippocrates Hippo Plus Novit del mese

La centrifuga Hippocrates ha una resa maggiore rispetto alle altre centrifughe e produce un succo di frutta e verdure che non contiene alcuna traccia di polpa; è un robot da cucina perfetto per la cucina sana, in particolare per quella crudista. Comprare una centrifuga è un investimento che non si fa tutti i giorni e Hippo Plus di Hippocrates è la migliore centrifuga in cui investire i tuoi soldi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

Nazione
Regione
Struttura
Data di arrivo
Data di partenza
Camere
Adulti
Bambini



copyright © 1999-2014 A.E.C. Advertising and Electronic Commerce srl - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE