Menu Salute
Sei in:   benessere.com / Salute / Disturbi / Apparato digerente / Gastrointerite

GASTROENTERITE VIRALE
Cos'è, manifestazioni e cause

Con il termine gastroenterite si indica, letteralmente, un’infiammazione che riguarda lo stomaco e l’intestino tenue, che può coinvolgere anche il colon (gastroenterocolite).

Si parla di gastroenterite virale quando il disturbo è causato da virus, che possono essere di vario tipo; poiché si manifesta principalmente con vomito e diarrea, la gastroenterite virale può comportare complicazioni gravi a causa della disidratazione, complicazioni che riguardano chi non riesce a reintegrare i liquidi persi, i nenonati, i bambini, gli anziani, le persone con problemi al sistema immunitario. Ciò non toglie che anche i soggetti sani, in caso di gastroenterite, possano andare incontro a complicazioni.

Come si manifesta

La gastroenterite, colpendo stomaco e intestino, si manifesta con due sintomi principali, vomito e diarrea; possono anche verificarsi febbre, mal di testa, brividi, dolori addominali. Il periodo che intercorre tra l’avvenuta infezione e il manifestarsi dei primi sintomi varia da poche ore a pochi giorni; le manifestazioni sintomatiche tendono a durare uno o due giorni, ma possono protrarsi anche fino a dieci giorni.

Da cosa è originata

La diarrea liquida, tra i principali sintomi della gastroenterite, è causata dai virus che attaccano le cellule delle pareti dell’intestino tenue, danneggiandole e provocando perdita di fluidi.

La maggior parte delle gastroenteriti virali è riconducibile a quattro virus:

  • Rotavirus
    Il Rotavirus è il principale responsabile delle gastroenteriti che colpiscono i bambini tra i 3 e i 15 mesi; il maggior numero dei bambini entrano in contatto col virus entro i 24 mesi. La patologia si manifesta dopo uno o due giorni dall’esposizione al virus, con vomito e diarrea liquida, che persistono da tre a otto giorni, accompagnati da febbre e dolori addominali. La gastroenterite da Rotavirus può contagiare gli adulti che sono a stretto contatto con i piccoli ammalati, ma dà luogo a manifestazioni sintomatiche più lievi. Le infezioni in genere si verificano più comunemente nel periodo tra novembre e aprile.

  • Adenovirus
    Colpisce prevalentemente bambini sotto i 24 mesi d’età, e non ci sono periodi dell’anno in cui è più diffuso. I sintomi classici, vomito e diarrea, si manifestano circa una settimana dopo il contatto con l’Adenovirus.

  • Calicivirus
    I Calicivirus colpiscono persone di tutte le età e la gastroenterite che causano ha un tempo di manifestazione dei sintomi che varia da uno a tre giorni dal contagio. La malattia si palesa con vomito, diarrea e spesso dolori muscolari. Il contagio avviene tra persone affette dal virus, a causa di acqua o cibo contaminati: un caso classico è quello del contagio per colpa di ostriche provenienti da acque contaminate.

  • Astrovirus L’Astrovirus colpisce prevalentemente durante i mesi invernali, neonati, bambini e anziani. I sintomi classici, vomito e diarrea, si manifestano in un periodo che varia da uno a tre giorni dall’esposizione al virus.

Pubblicità
Tra i nomi che erroneamente vengono dati alla gastroenterite virale, c’è quello di “influenza dello stomaco”, totalmente errato in quanto questa patologia non viene causata dal virus dell’influenza, e non è un disturbo tipico dello stomaco. La gastroenterite di tipo virale, come suggerisce il nome, è causata da virus, non da batteri o parassiti.

Come si contagia

Cibi, bevande, utensili, persone: la gastroenterite virale è una malattia estremamente contagiosa, e il virus si può propagare attraverso varie vie di infezione. Mangiare alimenti e bere acqua o altre bevande contaminate è un modo, ma il virus si trasmette anche per colpa delle mani non lavate, o entrando in contatto con soggetti contagiosi, condividendo con persone infettate alimenti, utensili come posate o bicchieri. Occorre ricordare che a volte questa malattia è asintomatica, per cui si può essere contagiati da persone che portano il virus ma non ne danno manifestazione; inoltre anche dopo la scomparsa di ogni sintomo la persona che ha contratto la gastrenterite virale può essere ancora contagiosa, poiché i virus possono essere trovati nelle feci fino a due settimane dopo la guarigione.
Sei qui Pagina successiva
Inizio articolo Pagina 2/2
Gastrointerite virale: cos'è, manifestazioni e cause Gastrointerite: cura e prevenzione

Benessere TV

Benessere Tv ti porta nel mondo della salute, della dietetica, dell'alimentazione sana, della bellezza, della psicologia e del fitness. Grazie alle rubriche con gli esperti del settore e alle video interviste con professionisti di alto livello, sarete sempre informati sulle novità di benessere a 360°.
Ultimo video pubblicato

L'antibiotico e la antibiotico-resistenza

Gli antibiotici hanno consentito di sconfiggere, a partire dagli anni '40 del secolo scorso, infezioni batteriche che un tempo potevano essere causa di morte. Polmoniti, meningiti, setticemie e dissenteria sono alcune tra le malattie che gli antibiotici hanno potuto curare attraverso il potere di...

Ultimi post dal blog

Allegria e benessere

Il solletico, questo sconosciuto!

Scritto il 29 novembre 2016 da Alberto&Alberto

Puoi rimanere indifferente di fronte ad una battuta di spirito o ad un film comico che fa ridere tutti tranne te, ma è quasi impossibile non ridere di fronte al… solletico!!

Pillole di benessere

Test per l’Aids, fai da te

Scritto il 02 dicembre 2016 da Welly

Ieri 1 dicembre, nella Giornata Mondiale di Lotta all'Aids, è entrato in commercio in Italia il primo "autotest" per l'HIV. Economico, semplice da usare e acquistabile senza ricetta medica.

Offerta del mese
Bio-mex 850g incluse 2 spugne speciali
Offerta del mese

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici. Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica... Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!

Vedi prodotto

Novità
Sedia ergonomica naturale - Color ecrù
Novit del mese

La sedia ergonomica professionale ideale chi svolge un lavoro sedentario: comoda e discreta, aiuta a mantenere la posizione corretta della spina dorsale, l'inclinazione è regolabile. La seduta è di alta qualità con imbottitura INDEFORMABILE e tessuto di ricopertura molto resistente. Le imbottiture sono sagomate per offrire un supporto confortevole Altezza:63 cm Larghezza:45 cm Profondità:50 cm.
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2016 A.E.C. Advertising and Electronic Commerce srl - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

A.E.C. Advertising and Electronic Commerce srl - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato

Società con unico socio, soggetta all’attività di direzione e coordinamento di GUADAFIN s.r.l.