Menu Salute
Sei in:   benessere.com / Salute / Disturbi / Apparato digerente / Gastrointerite

GASTROENTERITE VIRALE
Cos'è, manifestazioni e cause

Con il termine gastroenterite si indica, letteralmente, un’infiammazione che riguarda lo stomaco e l’intestino tenue, che può coinvolgere anche il colon (gastroenterocolite).

Si parla di gastroenterite virale quando il disturbo è causato da virus, che possono essere di vario tipo; poiché si manifesta principalmente con vomito e diarrea, la gastroenterite virale può comportare complicazioni gravi a causa della disidratazione, complicazioni che riguardano chi non riesce a reintegrare i liquidi persi, i nenonati, i bambini, gli anziani, le persone con problemi al sistema immunitario. Ciò non toglie che anche i soggetti sani, in caso di gastroenterite, possano andare incontro a complicazioni.

Come si manifesta

La gastroenterite, colpendo stomaco e intestino, si manifesta con due sintomi principali, vomito e diarrea; possono anche verificarsi febbre, mal di testa, brividi, dolori addominali. Il periodo che intercorre tra l’avvenuta infezione e il manifestarsi dei primi sintomi varia da poche ore a pochi giorni; le manifestazioni sintomatiche tendono a durare uno o due giorni, ma possono protrarsi anche fino a dieci giorni.

Da cosa è originata

La diarrea liquida, tra i principali sintomi della gastroenterite, è causata dai virus che attaccano le cellule delle pareti dell’intestino tenue, danneggiandole e provocando perdita di fluidi.

La maggior parte delle gastroenteriti virali è riconducibile a quattro virus:

  • Rotavirus
    Il Rotavirus è il principale responsabile delle gastroenteriti che colpiscono i bambini tra i 3 e i 15 mesi; il maggior numero dei bambini entrano in contatto col virus entro i 24 mesi. La patologia si manifesta dopo uno o due giorni dall’esposizione al virus, con vomito e diarrea liquida, che persistono da tre a otto giorni, accompagnati da febbre e dolori addominali. La gastroenterite da Rotavirus può contagiare gli adulti che sono a stretto contatto con i piccoli ammalati, ma dà luogo a manifestazioni sintomatiche più lievi. Le infezioni in genere si verificano più comunemente nel periodo tra novembre e aprile.

  • Adenovirus
    Colpisce prevalentemente bambini sotto i 24 mesi d’età, e non ci sono periodi dell’anno in cui è più diffuso. I sintomi classici, vomito e diarrea, si manifestano circa una settimana dopo il contatto con l’Adenovirus.

  • Calicivirus
    I Calicivirus colpiscono persone di tutte le età e la gastroenterite che causano ha un tempo di manifestazione dei sintomi che varia da uno a tre giorni dal contagio. La malattia si palesa con vomito, diarrea e spesso dolori muscolari. Il contagio avviene tra persone affette dal virus, a causa di acqua o cibo contaminati: un caso classico è quello del contagio per colpa di ostriche provenienti da acque contaminate.

  • Astrovirus L’Astrovirus colpisce prevalentemente durante i mesi invernali, neonati, bambini e anziani. I sintomi classici, vomito e diarrea, si manifestano in un periodo che varia da uno a tre giorni dall’esposizione al virus.

Pubblicità
Tra i nomi che erroneamente vengono dati alla gastroenterite virale, c’è quello di “influenza dello stomaco”, totalmente errato in quanto questa patologia non viene causata dal virus dell’influenza, e non è un disturbo tipico dello stomaco. La gastroenterite di tipo virale, come suggerisce il nome, è causata da virus, non da batteri o parassiti.

Come si contagia

Cibi, bevande, utensili, persone: la gastroenterite virale è una malattia estremamente contagiosa, e il virus si può propagare attraverso varie vie di infezione. Mangiare alimenti e bere acqua o altre bevande contaminate è un modo, ma il virus si trasmette anche per colpa delle mani non lavate, o entrando in contatto con soggetti contagiosi, condividendo con persone infettate alimenti, utensili come posate o bicchieri. Occorre ricordare che a volte questa malattia è asintomatica, per cui si può essere contagiati da persone che portano il virus ma non ne danno manifestazione; inoltre anche dopo la scomparsa di ogni sintomo la persona che ha contratto la gastrenterite virale può essere ancora contagiosa, poiché i virus possono essere trovati nelle feci fino a due settimane dopo la guarigione.
Sei qui Pagina successiva
Inizio articolo Pagina 2/2
Gastrointerite virale: cos'è, manifestazioni e cause Gastrointerite: cura e prevenzione

Benessere TV

Benessere Tv ti porta nel mondo della salute, della dietetica, dell'alimentazione sana, della bellezza, della psicologia e del fitness. Grazie alle rubriche con gli esperti del settore e alle video interviste con professionisti di alto livello, sarete sempre informati sulle novità di benessere a 360°.
Ultimo video pubblicato

Plasma: in Italia mancano donatori. Ecco come fare

Il plasma rappresenta il 54% del volume del sangue (dove il restante è composto da globuli rossi per il 45% e globuli bianchi e piastrine per l’1%) ed è responsabile del trasporto delle sostanze nutritive, dei gas, dei sali minerali, degli ormoni e delle proteine plasmatiche...

Ultimi post dal blog

Allegria e benessere

Sanremo, l’altra allegria

Scritto il 21 febbraio 2017 da Alberto&Alberto

Proseguiamo ad occuparci del Festival di Sanremo ricordando quelle canzoni delle passate edizioni che hanno portato un po’ d’allegria nel generalmente paludato palcoscenico del Teatro Ariston.

Pillole di benessere

Frutta e verdura, meglio raddoppiare

Scritto il 24 febbraio 2017 da Welly

Non 5 ma 10 porzioni al dì di frutta e verdura assicurano salute e longevità. È quanto emerge da uno studio inglese comparso sull’International Journal of Epidemiology.

Offerta del mese
Bio-mex

FORMATO MAXI!!

850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Offerta del mese

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici. Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica... Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!

Vedi prodotto

Novità
Sedia ergonomica naturale - Nera
Novit del mese

La sedia ergonomica professionale ideale chi svolge un lavoro sedentario: comoda e discreta, aiuta a mantenere la posizione corretta della spina dorsale, l'inclinazione è regolabile. La seduta è di alta qualità con imbottitura INDEFORMABILE e tessuto di ricopertura molto resistente. Le imbottiture sono sagomate per offrire un supporto confortevole Altezza:63 cm Larghezza:45 cm Profondità:50 cm.
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2017 A.E.C. Advertising and Electronic Commerce srl - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

A.E.C. Advertising and Electronic Commerce srl - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato

Società con unico socio, soggetta all’attività di direzione e coordinamento di GUADAFIN s.r.l.