Menu Sessuologia

TROPPO VELOCE?

Secondo uno studio recente il fenomeno dell'eiaculazione precoce è più diffuso di quanto si creda. In Italia ne soffre il 9% degli uomini (quasi uno su dieci) anche se il 25% di loro afferma che il disturbo è occasionale.

L'American Psychiatric Association, nell'ultima versione del Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders (il famoso DSM-IV), sottolinea che per diagnosticare un disturbo di questo tipo si deve tener conto di diversi fattori come l'età, la novità del partner sessuale, la situazione ed il periodo di astinenza sessuale che precede. Trattandosi di un disturbo spesso legato all'ansia, situazioni precarie possono influire in modo determinante. L'ansia di ottenere una prestazione "adeguata" con una nuova partner gioca poi un ruolo importante, contribuendo in taluni casi a creare le basi per il ripetersi del fenomeno. Un lungo periodo di astinenza costituisce infine un motivo del tutto fisiologico per un rapporto accellerato. Gli uomini, come nel caso dell'impotenza, oppressi da un'immagine stereotipata del "maschio", inculcata dai media e dalla pubblicità, hanno difficoltà ad affrontare il problema e impiegano molto tempo prima di rivolgersi ad uno specialista.

In realtà il problema, se si presenta, deve essere affrontato razionalmente: prima di tutto bisogna analizzare se ci sono dei problemi di tipo organico (vedi eiaculazione precoce).

Pubblicità
Spesso piccole malformazioni, veramente banali e piuttosto diffuse, come il frenulo corto o la fimosi (anomala ristrettezza del prepuzio) non vengono dal maschio affrontate e risolte con rapidità. Si tratta di interventi limitati, anche ambulatoriali, ma nonostante ciò, spesso vengono rimandati per anni. In altri casi, alcune patologie vengono trascurate con conseguenze anche nella sfera sessuale.

In caso di dubbio, non si deve rimandare: bisogna subito recarsi da un andrologo!

Dopo l'eventuale esclusione dei problemi di tipo organico, conviene analizzare le possibili cause situazionali e di tipo psicologico. Per affrontare le cause situazionali, conviene eliminare per un certo periodo rapporti in situazioni precarie, scegliendo dei luoghi idonei, più tranquilli e rassicuranti e riservandosi il tempo necessario per svolgere i preliminari e il rapporto in modo adeguato, senza fretta. Se la partner è nuova, bisogna convincersi che alcuni episodi di questo tipo rientrano nella normalità e che con il tempo, in un periodo relativamente breve, la disfunzione può cessare.

Se, nonostante gli accorgimenti indicati, persistono problemi, le cause sono di natura psicologica, nella maggior parte dei casi dovute a stress o frustrazioni. Conviene, anche se talvolta le circostanze non aiutano, cercare di ridurre tale stress individuandone le cause, spesso legate all'ambiente di lavoro. Bisogna riappropiarsi di ritmi di vita più umani, cercando anche di svolgere un'adeguata attività fisica.

Se i problemi permangono, conviene rivolgersi ad un Sessuologo che, con un approccio specifico, può fornire gli strumenti, sia di tipo farmacologico che di supporto psicologico, per risolvere il problema.

Benessere TV

Benessere Tv ti porta nel mondo della salute, della dietetica, dell'alimentazione sana, della bellezza, della psicologia e del fitness. Grazie alle rubriche con gli esperti del settore e alle video interviste con professionisti di alto livello, sarete sempre informati sulle novità di benessere a 360°.
Ultimo video pubblicato

Ambiente e fertilità: il progetto EcoFoodFertility

L’ambiente può influire molto sulla capacità riproduttiva, maschile e femminile, poiché le sostanze chimiche che possono essere presenti nell’aria, unitamente a stili di vita non corretti e all’inquinamento elettromagnetico, sono in grado di modificare il DNA...

Ultimi post dal blog

Allegria e benessere

Altrimenti ci divertiamo

Scritto il 16 gennaio 2018 da Alberto&Alberto

I film interpretati da Bud Spencer e Terence Hill hanno rallegrato per decenni il pubblico di tutto il mondo. Un fenomeno nato in Italia e che sopravvive, con le riproposte televisive, ai mutamenti delle mode e dei gusti degli spettatori.

Pillole di benessere

I giorni dell’influenza

Scritto il 12 gennaio 2018 da Welly

Ha già colpito 2 milioni di italiani ma il picco dell’influenza avverrà in questi giorni di metà gennaio. In presenza di febbre alta, gli esperti sconsigliano l’uso degli antibiotici e suggeriscono invece i vaccini e gli antipiretici. Da assumersi per via orale.

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

 

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

 

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

 

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2018 Vertical Booking S.r.l. - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

Vertical Booking S.r.l. - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato