Menu Sessuologia
Sei in:   benessere.com / Sessuologia / Contraccezione / In generale

CONTRACCEZIONE

Domande Risposte

Entra in questo concetto ogni metodo che permetta di prevenire una gravidanza indesiderata.

La scelta contraccettiva dipende da molti fattori: medici, psicologico-relazionali, culturali e morali. Tra questi ultimi vale la pena di ricordare la posizione di alcune religioni sul suo utilizzo.

La religione cattolica sancisce come colpa grave utilizzare metodi chimici o meccanici per prevenire una gravidanza. Non altrettanto sono considerati i metodi naturali. La religione ebraica , soltanto dopo che sono stati messi al mondo due figli con un partner consente alla donna di provvedere alla contraccezione. Nella religione islamica è consentita, purchè vi sia totale accordo tra i coniugi. La religione cristiano-ortodossa conferisce alla sessualità coniugale lo scopo esclusivo della procreazione e il solo mezzo contraccettivo permesso è l'astinenza.

Vi sono evidentemente anche altre valutazioni per operare una scelta contraccettiva. Quelle di tipo medico terranno in considerazione, ad esempio, l'indicazione o la controindicazione dei contraccettivi estro-progestinici, di cui vedremo nel dettaglio. Quelle di ordine psicologico-relazionale potranno risentire di influenze religiose, ma potranno anche essere condizionate dal rifiuto da parte della donna di doversi assumere l'onere della protezione contraccettiva.

Secondo i dati AIED, in Italia il 23% delle donne fertili non usa alcun contraccettivo. Il 53% delle giovani donne che hanno il primo rapporto sessuale, lo affrontano senza protezione, il 30% si affida al coito interrotto e solo l'11% usa il preservativo. Quindi ...

... più dell'80% dei primi rapporti sono a rischio di gravidanza.

La contraccezione si può ottenere con vari metodi, riconducibili a quattro gruppi: naturali , meccanici (o di barriera ), chimici e chirurgici .

Metodi naturali
Il più diffuso è il coito interrotto. L'interruzione del coito prima dell'eiaculazione non è un metodo sicuro . Dipende infatti dalla capacità del maschio di controllarsi; inoltre, prima dell'eiaculazione, vi è la fuoriuscita di una piccola quantità di una sostanza lubrificante che contiene alcuni spermatozoi . Questo metodo ha inoltre il difetto di interrompere in modo brusco il rapporto sessuale. Vi è poi il metodo Ogino-Knaus , detto anche "del calendario". Secondo il metodo calcolato dai dottori Ogino e Knaus, la coppia deve astenersi dai rapporti sessuali nei giorni fecondi. Vengono calcolati i giorni fecondi del ciclo mestruale. Perché sia usato al meglio, è necessario monitorare la data di inizio del ciclo nel corso di 1 anno . Si prendono in considerazione il ciclo più breve e quello più lungo. Dal primo si sottrae 20 e dal secondo si sottrae 10. Ad esempio, se il ciclo corto è stato di 25 giorni, il numero che ne deriverà sarà 5. Se quello lungo è stato di 29 giorni, si avrà 19. Quindi il periodo che va dal quinto al diciannovesimo giorno dovrà essere considerato fertile. Questo metodo è comunque poco sicuro . Il metodo Billings (del muco cervicale) è stato ideato dai conigi Billings presso il Centro cattolico di regolazione delle nascite di Melbourne. Prevede il controllo della presenza di muco cervicale (perdite vaginali biancastre) che inizia a farsi fluido (come chiara d'uovo) con l'avvicinarsi dell'ovulazione e che scomparirebbe all'ultimo giorno dell'ovulazione. La sua presenza segnala il periodo fecondo. Dopo quattro giorni dalla sua trasformazione in sostanza densa e non più trasparente si potrebbero riprendere i rapporti sessuali completi. Anche questo metodo ha un alto indice di fallibilità, anche se un po' inferiore al precedente, purché la donna sia attenta e ben esercitata. Il metodo della temperatura basale si organizza sulla misurazione della temperatura del corpo al risveglio, misurata per via vaginale o rettale. Questa varia con l'ovulazione. Diminuisce di poco prima di essa e aumenta di alcuni decimi di grado al suo iniziare. Dopo quattro giorni dal rialzo della temperatura i rapporti sessuali, dai quali ci si deve astenere dall'inizio del ciclo, possono riprendere . Dovrà quindi essere riportato diligentemente un grafico, giorno dopo giorno, per monitorare la temperatura nel corso di tutti i giorni del ciclo. Tra i metodi naturali gestiti dalla donna è quello che dà migliori indici di sicurezza .

Pubblicità
Metodi barriera
Il più diffuso è il preservativo. Salvo incidenti (rottura, sfilamento in vagina quando il pene perde l'erezione) è un metodo di buona sicurezza. Non va trascurata la sua estrema utilità per ostacolare il contagio da parte delle malattie sessualmente trasmesse. Dalla donna può essere invece usato il diaframma. Si tratta di un cappuccio di gomma sostenuto a un anello di metallo. Viene applicato sul fondo della vagina, in modo che vada a coprire il collo dell'utero e impedisca il passaggio degli spermatozoi. Gli deve essere posta una crema spermicida e va posizionato non più di due ore prima del rapporto, dopo il quale va lasciato in sede per almeno sei ore. Si tratta di un metodo piuttosto efficace, anche se il margine di insicurezza è attorno al 10%. Tuttavia è necessario che la donna acquisti un'esperienza adeguata al suo utilizzo. Naturalmente può essere ben usato da donne che hanno un buon rapporto con i loro genitali. La spirale (o IUD: Intra Uterine Device) è un dispositivo che viene posizionato dal ginecologo nell'utero. Ve ne sono vari modelli: di materiale plastico, con in più un filamento di rame o con la presenza di progesterone, un ormone che viene rilasciato via via ne aumenta l'efficacia.Introdotta nell'utero, la spirale può essere lasciata in sede per qualche anno. E' opportuno un controllo ginecologico periodico . Si tratta di un metodo contraccettivo sicuro al 98% , anche se non è il più indicato per le adolescenti e, in generale, per donne che non hanno avuto un figlio.

Metodi chimici
Il metodo chimico per eccellenza è la pillola. Contiene estrogeni e progestinici sintetici che inibiscono l'ovulazione. Deve essere prescritta dopo alcuni esami del sangue, delle urine, la palpazione del seno, l'esame del sistema circolatorio e il pap-test. I prodotti oggi in commercio hanno ridotto moltissimo gli effetti negativi che potevano essere riscontrati in passato, dato il basso dosaggio ormonale in esse contenuto. Se viene usata correttamente, ha un'efficacia contraccettiva assoluta .

Metodi chirurgici
Per la donna, la legatura delle tube. Con un piccolo intervento chirurgico, viene interrotta la pervietà delle due tube. In questo modo non è più possibile il passaggio egli spermatozoi. Si tratta di una contraccezione irreversibile la cui messa in atto deve essere sempre valutata con molta cura per le ripercussioni psicologiche che questo intervento può creare, in particolare relativi a un succesivo possibile desiderio di maternità. Per il maschio, la vasectomia . Si tratta della legatura, con un piccolo intervento chirurgico, dei due piccoli canali per i quali gli spermatozoi si spostano dai testicoli all'uretra. Anche in questo caso si tratta di un metodo contraccettivo irreversibile e, anche in questo caso, devono esserne valutate l'opportunità e le ripercussioni non solo psicologiche, ma anche sul vissuto della sessualità, per quanto, di per sé, il metodo non interferisca con nessuna delle fasi della risposta sessuale.

Benessere TV

Benessere Tv ti porta nel mondo della salute, della dietetica, dell'alimentazione sana, della bellezza, della psicologia e del fitness. Grazie alle rubriche con gli esperti del settore e alle video interviste con professionisti di alto livello, sarete sempre informati sulle novità di benessere a 360°.
Ultimo video pubblicato

Il trapianto del pene dopo l’amputazione

Sono migliaia gli uomini che nel mondo vivono senza pene, a seguito di un’amputazione causata da traumi pelvici (incidenti d’auto o sul lavoro), di circoncisioni mal riuscite (sopratutto nei paesi africani) o effettuata chirurgicamente in presenza di tumori per scongiurare recidive. La...

Ultimi post dal blog

Allegria e benessere

Viva il primo caffè (e anche il secondo)

Scritto il 19 giugno 2018 da Alberto&Alberto

Se faccia bene o male è annosa questione, anche se la maggior parte degli studi propende per una valutazione positiva. Comunque sia, quello del primo caffè è per molti di noi un momento irrinunciabile e indispensabile viatico per affrontare gli impegni della giornata.

Pillole di benessere

Un decalogo per gli ipertesi in montagna

Scritto il 15 giugno 2018 da Welly

L’Associazione per la Lotta alla Trombosi e alle Malattie Cardiovascolari sfata il falso mito che la montagna non possa essere causa di problemi agli ipertesi e offre dieci suggerimenti per trascorrere vacanze sane e serene ad alta quota.

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

 

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

 

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

 

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2018 Vertical Booking S.r.l. - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

Vertical Booking S.r.l. - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato