Menu Sessuologia
Sei in:   benessere.com / Sessuologia / Malattie / Il bacio

IL BACIO E' PERICOLOSO NELLA TRASMISSIONE DELL'AIDS ?


Nun. verde Min. Sanità
800-861061


Si tratta di una questione su cui si discute da alcuni anni. Il professor Luc Montagnier, il ricercatore francese che rivendica la scoperta dei virus HIV, afferma che - contrariamente a quanto si riteneva finora - l'Aids puo' essere trasmesso anche con un bacio. Presidente della Fondazione mondiale per la ricerca e la prevenzione dell'Aids, Montagnier ha lanciato l'allarme da Kampala nel corso di un seminario di ricercatori di Uganda e Maiawi sui "co-fattori" che provocano una diffusione dell'infezione da Hiv e una progressione dell' Aids più rapida in Africa che nel resto dei mondo. Questa tesi non convince Robert Gallo dell'istituto di virologia umana di Battimora e gli studiosi Italiani, tra cui il Prof. Ferdinando Aiuti. Che una minima carica virale sia presente nella saliva era noto da tempo, ma si tratta di una quantità molto limitata e non ci sono dati epidemiologici che confermano la possibilità di contagio.

''Non esistono rischi di contrarre il virus attraverso il bacio'', spiega l'immunologo Ferdinando Aiuti, che ha baciato pubblicamente un sieropositivo o un malato di Aids a dimostrazione delle proprie convinzioni.  A ricevere il bacio ''di protesta'' fu Rosaria Iardino, oggi componente della Commissione nazionale Aids e rappresentante delle persone sieropositive per l'associazione Anlaids. 

''Non esistono studi che dimostrino il rischio di contrarre il virus attraverso il bacio'' ha detto spiegando inoltre che questo evento potrebbe avvenire con una percentuale di rischio talmente bassa (uno su centomila) da poter essere considerata di fatto quasi nulla. ''Non e' una novita'  che le ghiandole salivali contengano una carica virale ed in caso di lesioni nella bocca viene consigliata cautela''. Tuttavia, secondo Aiuti, sarebbe del tutto ingiustificato preoccuparsi pensando di potersi ammalare con un semplice bacio, soprattutto se superficiale, o addirittura utilizzando la stessa tazzina o bicchiere dove ha bevuto un sieropositivo. ''Nel corso di un dibattito pubblico, ho bevuto nel bicchiere di una donna malata di Aids - ha segnalato Aiuti - e lo rifarei anche oggi a dimostrazione che non credo debba scatenarsi un nuovo allarme''.

Pubblicità
L'importante comunque è non abbassare la guardia e non pensare che il pericolo sia ormai passato, nonostante i progressi fatti sul fronte della terapia. Dati diffusi da Ministero della Sanità affermano che in Italia ci sono circa 100.000 sieropositivi e che la conoscenza della malattia è ancora inadeguata. 

Conclusione

Sono da evitare allarmismi ingiustificati: non è mai stata dimostrata la trasmissione dell'infezione attraverso il bacio. Tuttavia non la si può escludere completamente, in presenza di lesioni o sanguinamento delle mucose orali.

Benessere TV

Benessere Tv ti porta nel mondo della salute, della dietetica, dell'alimentazione sana, della bellezza, della psicologia e del fitness. Grazie alle rubriche con gli esperti del settore e alle video interviste con professionisti di alto livello, sarete sempre informati sulle novità di benessere a 360°.
Ultimo video pubblicato

Il Papilloma Virus, cos’è e come si previene

Il Papilloma Virus (HPV) è un virus ubiquitario e non è particolarmente patogeno, perché nella maggior parte dei casi viene eliminato spontaneamente dall’organismo. In una certa percentuale, però, può dare delle alterazioni che possono poi evolvere, dopo...

Ultimi post dal blog

Allegria e benessere

Stanlio & Ollio, una serata in allegria

Scritto il 19 settembre 2017 da Alberto&Alberto

“Cucciolo, ma tu li conosci Stanlio & Ollio”? “No, papà”. “Allora abbandono questo film noioso che stavo vedendo e ti presento alcuni dei miei amici più cari di sempre!”.

Pillole di benessere

Un ciclamino contro la Sclerodermia

Scritto il 15 settembre 2017 da Welly

Domenica 24 settembre, 100 piazze italiane si coloreranno di ciclamini per iniziativa del Gruppo Italiano per la Lotta alla Sclerodermia. Per aiutare la ricerca ma anche per informare su una malattia rara, poco conosciuta ma estremamente invalidante.

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

 

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

 

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

 

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2017 A.E.C. Advertising and Electronic Commerce srl - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

A.E.C. Advertising and Electronic Commerce srl - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato

Società con unico socio, soggetta all’attività di direzione e coordinamento di GUADAFIN s.r.l.