Menu Terme e cure termali
In evidenza:
MODULI INTERATTIVI

Indice generale:
Argomenti
Sei in:   benessere.com / Terme / Terme in Italia / Articoli / Terme di Fiuggi

LE TERME DI FIUGGI

Da Papa Bonifacio VIII (che ha dato il nome ad una delle due fonti locali) a Michelangelo Buonarroti, le Terme di Fiuggi sono state per secoli frequentate da re, nobili ed ambasciatori. La fama dell’acqua oligominerale delle fonti locali, l’ampiezza e la dotazione degli stabilimenti termali, la notevole capacità ricettiva hanno fatto nel tempo di Fiuggi uno dei Centri termali più importanti d’Europa.

Un po’ di storia
Con il nome di Felcia, la località di Fiuggi fu assoggettata a Roma nel 367 a.c.; un altro nome, tuttavia, con la quale era conosciuto l’antico villaggio era “Fons Arilla” in riferimento proprio alle acque termali le cui proprietà benefiche erano già ben conosciute in epoca romana. Nel Medioevo, il borgo di Felcia prese il nome di Anticoli di Campagna che mantenne fino al 1911, quando diventò Fiuggi forse proprio per ricalcare la presenza di acque che “fuggono”, ovvero passano velocemente attraverso l’organismo (ma più probabilmente il nome deriva dal dialetto ‘fiugi’ che indica le felci molto presenti nei dintorni). È ipotizzabile che le acque di Fiuggi proseguirono, a partire dall’epoca romana, ad essere sempre utilizzate ed apprezzate ma per trovare testimonianze delle loro proprietà bisognerà aspettare il XIII secolo con Papa Bonifacio VIII, il cui utilizzo delle acque per curare la calcolosi renale che lo ha afflitto fino alla morte è testimoniato dai 187 ordini di pagamento per il trasporto dell’acqua a Roma riportati sui registri contabili pontefici. In seguito, il Pontefice di origine ciociara avrebbe dato il suo nome ad una delle fonti (l’altra fonte è cosiddetta Anticolana in omaggio all’antico nome di Fiuggi). Al 1549, risale invece una lettera scritta da Michelangelo Buonarroti ad un nipote in cui l’artista, sofferente di calcoli renali, esaltava i benefici dell’acqua “d’una fontana che è a quaranta miglia presso a Roma, la quale rompe la pietra”. Tra gli altri Papi che hanno effettuato la cura idropinica con l’acqua di Fiuggi ci sono Pio X, Papa Giovanni Paolo II e Papa Benedetto XVI, oltre a personaggi illustri come Giovanni Giolitti, Benedetto Croce e Alcide De Gasperi.

L’acqua
Di tipo oligominerale con bassissima concentrazione di sali minerali, l’acqua di Fiuggi scorre ad una profondità tra gli 8 e i 20 metri all’interno di una formazione tufacea che si è costituita attraverso millenni e che alterna strati permeabili ad altri semipermeabili. Passando attraverso tali strati, l’acqua viene filtrata e dunque riduce la presenza dei minerali mentre una serie di reazioni alle quali contribuiscono biopolimeri specifici del territorio locale, danno origine a sostanze che interagiscono chimicamente con lo ione calcio ed altri ioni metallici. Le proprietà benefiche della cura idropinica con l’acqua di Fiuggi sono molteplici: particolarmente efficace contro la calcolosi renale (oltre a favorire la dissoluzione dei calcoli renali e a provocarne l’espulsione, ne previene la formazione), è indicata anche per le infezioni delle vie urinarie, favorisce la cura della gotta e delle artroterapie pratiche e può essere impiegata tanto nella fase preparatoria di un intervento chirurgico che nel decorso post-operatorio.
Il modo migliore di utilizzare l’acqua di Fiuggi è quello di berla direttamente alla fonte, al mattino a digiuno e, eventualmente, il pomeriggio al termine della digestione. La cura ideale prevede un ciclo della durata compresa tra i 12 e i 15 giorni, da effettuarsi due volte l’anno.

Lo stabilimento termale
L’offerta termale di Fiuggi si divide tra le due fonti, la Bonifacio VIII e la Anticolana (dall’antico nome di Fiuggi, Anticoli di Campagna) detta anche Fonte Nuova poiché inaugurata negli anni ’20 del XX secolo.
Costruito all’inizio del secolo scorso in stile liberty, inaugurato nel 1911, lo stabilimento della Fonte Bonifacio VIII fu completamente riedificato negli anni ’60 mantenendo della vecchia struttura solamente il portale d’ingresso. Il nuovo progetto fu affidato al celebre architetto Luigi Moretti che concepì e realizzò un’alternanza di spazi aperti e chiusi, caratterizzati dalla presenza di complessi elementi architettonici e da una folta vegetazione; ascensori e tapis roulant che collegano la parte superiore e inferiore dello stabilimento ne favoriscono l’uso a chi ha problemi di deambulazione e la presenza di bar, caffè concerto e sale polifunzionali rendono la struttura completa ed invitante.
Presso la Fonte Bonifacio VIII ha luogo un ambulatorio specialistico urologico per la prevenzione, la diagnosi e il trattamento delle patologie dell’apparato uro-genitale, delle malattie prostatiche, vescicali e dell’apparato genitale maschile. Lo stabilimento è aperto dal 1 aprile al 31 ottobre.
La Fonte Anticolana si trova all’interno di un grande parco ricco di specie arboree e floreali, con viali alberati e sentieri che consentono al paziente di poter effettuare passeggiate e favorire così l’irrorazione renale e la diuresi durante la cura idropinica. Dotata di diverse strutture ludiche, sportive ricreative, di un ampio Teatro e persino di un trenino per esplorare l’intero parco, la Fonte Anticolana ospita gli uffici amministrativi, il Centro di Otorinolaringoiatria per la diagnosi ed il trattamento delle malattie delle alte e basse vie respiratorie e il Centro Massaggi ove è possibile effettuare trattamenti per la riduzione di inestetismi causati dalla ritenzione idrica, massaggi rilassanti, ginnastica medica, trattamenti di riabilitazione posturale e di rieducazione neuromotoria. La Fonte Anticolana è aperta dal 1 maggio al 30 settembre.

Turismo nei dintorni
La vicinanza di Fiuggi a Roma (60 chilometri circa) ne fa una meta privilegiata del turismo termale da abbinare al soggiorno o alla visita della Città Eterna. Ma non mancano le attrazioni negli immediati dintorni. La stessa Fiuggi offre molti motivi di interesse, a partire da un borgo medievale arroccato a 747 metri di altezza, perfettamente conservato e collegato alla zona termale a valle attraverso un ampio viale panoramico, alle massiccia presenza di strutture commerciali, ricreative e sportive. Il territorio circostante, inoltre, è ricco di boschi con grandi distese di castagni e querce, abeti e sequoie; per gli amanti del turismo naturalistico, inoltre, è imperdibile una visita alla riserva naturale del Lago di Canterno e agli Altipiani di Arcinazzo.
A pochi chilometri da Fiuggi sono da visitare le rovine del borgo medievale di Porcino e alcuni dei più importanti centri religiosi del Lazio come Montecassino, Subiaco, Calamari, Trisulti e Fossanova. Vicine sono anche Anagni e Alatri con numerosi e notevoli monumenti medievali.
Un’altra meta di grande interesse sono le Grotte di Pastena, uno dei più importanti patrimoni speleologici d’Italia e, per gli amanti degli sporti invernali, le stazioni di Campo Catino e Campo Staffi.

Ultimi post dal blog

Allegria e benessere

Al mercato, allegria e benessere

Scritto il 17 aprile 2018 da Alberto&Alberto

Una passeggiata in un qualsiasi mercato rionale è una sana iniezione di allegria. E ci racconta lo spirito di una città e di coloro che la abitano.

Pillole di benessere

Contro l’ictus, misuriamo la pressione

Scritto il 30 marzo 2018 da Welly

Aprile è il mese di prevenzione dall’ictus; un’occasione per ricordare come il controllo periodico della pressione sia fondamentale a causa del ruolo rappresentato dall’ipertensione come fattore di rischio. 

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

 

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

 

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

 

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2018 Vertical Booking S.r.l. - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

Vertical Booking S.r.l. - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato