Menu Salute
Sei in:   benessere.com / Salute / Disturbi / App. genitourinario / Ragadi anali 2

LE RAGADI ANALI 2/2
Cura e prevenzione

A cura di Maura Peripoli

Pubblicità

Metodologie di cura
Innanzitutto è necessario rilassare lo sfintere per dare la possibilità alla lacerazione di guarire spontaneamente e per arrivare a questo esistono diverse metodologie di intervento: applicazione di pomata a base di nitroglicerina, iniezioni di botulino e intervento chirurgico. L'applicazione di pomata al 2% di nitroglicerina (glicerina nitrato), rappresenta però un rimedio temporaneo. Si può acquistare dietro ricetta medica solo nelle farmacie che eseguono preparazioni galeniche. Va applicata due volte al giorno, la mattina e a la sera direttamente sulla parte interessata. Se la pomata viene applicata in modo corretto, il sollievo è quasi immediato poiché la nitroglicerina ha la caratteristica di “addormentare” per alcune ore lo sfintere involontario. Il trattamento, protratto per alcune settimane porta alla guarigione perché viene meno la causa principale della ragade: la contrazione forte e continua dello sfintere involontario. Un’alternativa alla pomata, invece, è l’iniezione di siero di botulino, lo stesso che si usa in chirurgia estetica per spianare le rughe. Il botulino è un batterio molto tossico tanto che l'ingestione di pochi milligrammi provoca la morte di una persona. È molto costoso e la preparazione che viene venduta è enormemente diluita in modo da diventare iniettabile senza nuocere ma anzi se applicata nella zona perianale “rilassa” lo sfintere involontario per diversi mesi, eliminando il problema. L’unica difficoltà di questa metodologia è che le iniezioni sono molto dolorose e non tutti i pazienti si sottopongono volentieri. Infine l’intervento chirurgico, l’unico metodo risolutivo per le ragadi senza pericolo di ricadute. È un modo estremo per affrontare questa patologia ma poco impegnativo per il paziente: infatti viene eseguito in regime di day hospital anche se presuppone un’anestesia totale (che alcune volte può essere anche locale) perché permette allo specialista di lavorare con più serenità. L’intervento dura “appena” 15 minuti. Una volta eseguito la defecazione può avvenire subito, regolarmente e senza problemi. La chiusura della piccola ferita avviene in 4 settimane, al termine di cui i punti si dissolvono o cadono da soli.

La prevenzione
I medici sostengono che non sia possibile effettuare una vera e propria prevenzione, ma che sia opportuno svolgere una regolare attività fisica, seguire una dieta ricca di fibre (frutta, verdura, alimenti integrali), evitando i cibi che hanno un’azione irritante e bevendo molta acqua: tutto ciò può sicuramente aiutare a limitare i sintomi. Infine si consiglia di camminare il più possibile, meglio se a passo sostenuto. Si dovrebbe camminare almeno mezz'ora al giorno. Chi va al lavoro in autobus dovrebbe prevedere un percorso a piedi e anche chi utilizza normalmente la macchina dovrebbe parcheggiare ad una certa distanza per poter camminare un po’.

Pubblicità

Recentemente in occasione del Congresso mediterraneo di colon-proctologia, è stata presentata un'ampia ricerca, lanciata in 12 Centri specialistici italiani, sull'efficacia a lungo termine della trinitroglicerina 0,4% per il trattamento delle ragadi, una patologia estremamente dolorosa e spesso trascurata. L’utilizzo di trinitroglicerina sembra ridurre del 60% il ricorso all’intervento chirurgico come soluzione per la guarigione. Dunque una ricerca clinica tutta italiana, appena lanciata in 12 Centri di I livello, facenti capo alla Società italiana di Chirurgia Colon-Rettale, sta verificando l'effetto a lungo termine di un nuovo preparato, da poco disponibile in Italia, che consente di effettuare una terapia protratta. Il farmaco, trinitroglicerina allo 0,4%, in pomata per uso rettale e in classe C, produce un duplice effetto miorilasssante e vasodilatatore, con una nuova formula a maggior durata d’azione che permette di dare sollievo al dolore 1, che diminuisce del 50% dopo soli 6 giorni di trattamento. Gli specialisti riferiscono che attualmente la sperimentazione della pomata ha già dato ottimi risultati. Il farmaco appartiene alla classe C del sistema sanitario nazionale (SSN), ed è disponibile solo con la ricetta medica.

Bibliografia

  • Azarnoff, DL. NTG 00-02-01 (Study 2). Cellegesic FDA Adisory Commitee Meeting. April 25, 2006.
  • Sands L. et al., Pain relief from 0.2% and 0.4% glyceryl trinitrate ointment in patients with chronic anal fissure. ECCP/EACP 2nd Annual Meeting, Bologna, 15-17 September 2005.
Pagina precedente Sei qui
Inizio articolo Pagina 2/2
Le ragadi anali: diagnosi Le ragadi anali: cura e prevenzione

Benessere TV

Benessere Tv ti porta nel mondo della salute, della dietetica, dell'alimentazione sana, della bellezza, della psicologia e del fitness. Grazie alle rubriche con gli esperti del settore e alle video interviste con professionisti di alto livello, sarete sempre informati sulle novità di benessere a 360°.
Ultimo video pubblicato

Le malattie oculari nell'anziano: riconoscere e curare glaucoma, retinopatia, degenerazione maculare

La cataratta è la malattia oculare più conosciuta nell'anziano, ma ci sono altre patologie che, se non riconosciute e curate in tempo, possono portare alla cecità. Glaucoma e retinopatia diabetica, per esempio, possono essere trattate a seguito di una tempestiva diagnosi fatta...

Ultimi post dal blog

Allegria e benessere

Chiedi cos'era il flipper

Scritto il 31 luglio 2018 da Alberto&Alberto

Slot machine e videogiochi hanno soppiantato nei locali pubblici i meno redditizi ma decisamente più divertenti (seppur più rumorosi) flipper. Che celebriamo qui.

Pillole di benessere

I bambini italiani tra i più obesi

Scritto il 28 luglio 2018 da Welly

Uno studio della Commissione Europea fa il punto sull’obesità infantile nel Vecchio Continente. E rivela come l’Italia sia tra i Paesi con la maggiore presenza, in percentuale, di bambini obesi o in sovrappeso.

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

 

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

 

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

 

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2021 Vertical Booking S.r.l. - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

Vertical Booking S.r.l. - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato