Menu Benessere TV / Sondaggi
Sei in:   benessere.com / TV / Sondaggi / Sondaggio: quanto siete dipendenti dalla tecnologia?

Sondaggio: quanto siete dipendenti dalla tecnologia?

A cura di

Silvia Valenti

La tecnologia a portata di mano pervade il nostro quotidiano, soprattutto per lavorare e comunicare. Basta guardarsi intorno per strada, sui mezzi pubblici, nei bar e ristoranti, per vedere quante persone sono assorte a scrivere sui cellulari, leggere sugli smartphone, giocare ai videogame. Una tendenza diffusa che può diventare patologica: esiste, infatti, un disturbo definito degli specialisti come dipendenza da tecnologia digitale. Per alcune persone può diventare un problema perché gli apparecchi di comunicazione rappresentano un’attrazione a cui non sanno resistere e vengono utilizzati in modo compulsivo e fuori dal proprio controllo. Le persone affette da tale disturbo tendono a trascurare altre importanti attività come studio, lavoro, relazioni interpersonali e altre fonti di svago.
L’esposizione prolungata a tecnologia video e digitale può determinare disturbi sia fisici che psicologici quali cefalea, disturbi visivi, stanchezza ricorrente, disturbi da sedentarietà, alterazioni dell’umore, e ancora ansia, irrequietezza e irritabilità, difficoltà di concentrazione, disturbi del ritmo sonno-veglia e scarso desiderio di relazionarsi con gli altri se non in modo virtuale. Secondo uno studio pubblicato da Agcom, gli italiani che usano almeno un social network come Facebook, Twitter o WhatsApp  wsono il 71,7% del totale (contro il 66% di americani ed inglesi ed il 57% di francesi e tedeschi).
Dovremmo quindi imparare ad usare un po’ meno gli strumenti tecnologici di comunicazione? Sentiamo nel sondaggio cosa ne pensano gli italiani.

Ultimi post dal blog

Allegria e benessere

Chiedi cos'era il flipper

Scritto il 31 luglio 2018 da Alberto&Alberto

Slot machine e videogiochi hanno soppiantato nei locali pubblici i meno redditizi ma decisamente più divertenti (seppur più rumorosi) flipper. Che celebriamo qui.

Pillole di benessere

I bambini italiani tra i più obesi

Scritto il 28 luglio 2018 da Welly

Uno studio della Commissione Europea fa il punto sull’obesità infantile nel Vecchio Continente. E rivela come l’Italia sia tra i Paesi con la maggiore presenza, in percentuale, di bambini obesi o in sovrappeso.

Offerta del mese
Biochef Axis Cold!Il Meglio a Poco Prezzo!
Offerta del mese

 

BioChef Axis è il primo estrattore di succo orizzontale della marca australiana BioChef. La filosofia di questa casa produttrice consiste nell'offrire la più alta qualità al miglior prezzo.Robot da cucina: fa pasta (spaghetti e noodles), baguette, sorbetti, gelati, omogeneizzati, salse, latte vegetale, burro di frutta secca e molto altro!BioChef Axis Cold Press Juicer è un eccellente estrattore lento, masticatore orizzontale e robot da cucina.Tutte le parti mobili sono fatte in Tritan!

 

Vedi prodotto

Novità
Bio-mex Formato Maxii!!850g incluse 2 spugne speciali rettangolari
Novit del mese

 

Bio-mex .. Grazie ai suoi componenti naturali, biologici e degradabili e’ un aiuto indispensabile per la pulizia della casa e per la gastronomia, scioglie il calcare e il grasso dalle superfici.Ideale per la pulizia e la cura di: acciaio, alluminio, argento, oro, rame, ottone, smalto, stagno, vetro, plastica liscia, legno laccato, ceramica, piastrelle, wc, lavandini, vasche da bagno, lavelli, piani di cottura, pentole, scarpe da ginnastica!
Inoltre e’ anche economico perche' puo' essere un buon sostituto a molti detersivi!
Vedi prodotto

Prenota la tua vacanza benessere!

Cerca

http://www.benessere.com/aec/privacy.htm


copyright © 1999-2021 Vertical Booking S.r.l. - CONTATTI | PUBBLICITÀ | SHOPPING ON-LINE | COOKIE POLICY | PRIVACY

Vertical Booking S.r.l. - Piazza Pontida, 7, 24122 Bergamo (Italia)
CF/P.IVA 02657150161 | REA: BG-312569 | Capitale sociale 100000 € interamente versato